WeFree vuol dire
"noi liberi".

Dalla droga, certo, ma non solo.
Dal giudizio degli altri, dalla paura di non essere "abbastanza", dallo specchio, dalla bilancia e da tutto quello che ci impedisce di essere noi stessi.

Essere WeFree vuol dire fare una scelta e sapere anche dire di no.

We Free Days


Blog

 street_university_per_wefree_san_patrignano
WeFree Days
27 Agosto 2015

Mi chiamo Koko e sono nato a Berlino,
mia madre è turca
e lo anche mio padre.
Cammino per strada
e mi lascio scaldare dal respiro della terra,
ma a volte non capisco le cose
Mi chiamo Koko e ho troppa voglia di amare,
ma qui tedesco è tedesco
e turco è troppo spesso diverso.
Ma perché non si può semplicemente amare?
Il mio quartiere è una coloratissima festa
di veli e di ragazzi di strada.
Un matrimonio di kebab e vestiti stesi in terrazzo,
ma Berlino profuma degli odori di tutti i popoli
e a me viene una gran voglia
di abbracciare tutti.
Solo che a volte non capisco le cose.
Non capisco gli sguardi di chi mi giudica perchè sono turco.
Non comprendo l’emarginazione.
Perché qui, troppo spesso
Tedesco è tedesco
e turco è diverso.
E allora io sento questo fuoco dentro
e le gambe che fremono di desiderio di vita e sorrisi

street_university_per_wefree_san_patrignano2
Blog
27 Agosto 2015

Mi chiamo Koko e sono nato a Berlino,
mia madre è turca
e lo anche mio padre.
Cammino per strada
e mi lascio scaldare dal respiro della terra,
ma a volte non capisco le cose
Mi chiamo Koko e ho troppa voglia di amare,
ma qui tedesco è tedesco
e turco è troppo spesso diverso.
Ma perché non si può semplicemente amare?
Il mio quartiere è una coloratissima festa
di veli e di ragazzi di strada.
Un matrimonio di kebab e vestiti stesi in terrazzo,
ma Berlino profuma degli odori di tutti i popoli
e a me viene una gran voglia
di abbracciare tutti.
Solo che a volte non capisco le cose.
Non capisco gli sguardi di chi mi giudica perchè sono turco.
Non comprendo l’emarginazione.
Perché qui, troppo spesso
Tedesco è tedesco
e turco è diverso.
E allora io sento questo fuoco dentro
e le gambe che fremono di desiderio di vita e sorrisi

carmine_amato_per_wefree_e_san_patrignano
WeFree Days
26 Agosto 2015
Cosa lo ha spinto a cambiare vita? ‘L’amore per Napoli e la sua gente’

E’ possibile, secondo voi, nascere e crescere nei difficili quartieri di Napoli, dove i ragazzi maturano grazie alle cure e alle regole della strada e diventare negli anni uno stimato e conosciuto educatore? E’ possibile reagire all’impatto di una realtà tanto cruda, dove ingiustizia e degrado sono chiamati ‘normalità’, cercando dentro se stessi l’amore per gli altri e facendo della ricerca delle opportunità la propria vocazione?

La storia di Carmine Amato ci dice di si.

 one_day_for_wefree_and_san_patrignano
WeFree Days
24 Agosto 2015

Alice è una ragazza di 28 anni, che coglie al volo le occasioni. Ama la kick-boxing e il suo è un amore talmente forte che, nel tempo, si è resa conto che non poteva tenerselo tutto per se. E, così, inizia a insegnare. Inizia a condividere questa passione con chi si sentiva di non avere nessun talento. Nessuno stimolo. La sua missione è quella di trasmettere valori positivi, come l’idea di migliorare se stessi.
Alice è una ragazza di 28 anni, che coglie al volo le occasioni. Come quello di far parte del gruppo Trasformers, anche quest’anno con noi al WeFreeDays.

Blog
24 Agosto 2015

Sono necessarie soltanto un paio di cuffie per distanziarmi
dai problemi della vita, scelgo un tema musicale, alzo il volume
e lo sintonizzo con il mio stato d’animo.
Quando la rabbia incombe ad avere la meglio
è un eco di chitarre distorte
accompagnate da rulli di batteria.
Se mi capita di essere triste o pensierosa cerco risposte tra
le note di pianoforti e le parole dei miei cantautori preferiti,
spesso e volentieri riescono a chiarirmi alcuni dubbi.
Mi è capitato anche di provare sentimenti o sensazioni
così forti da poterli esternare soltanto con uno strumento
musicale e così riesco a trasformare
quello che sento in musica.
Riesco a comunicare anche con chi non ho
il coraggio di farlo.
Se mi viene chiesto cos’è per me la musica mi viene in
mente una compagna di avventure, simile a un’amica che
tenendomi per mano mi accompagna in qualsiasi luogo

1575
1574
1572
1570
1567

Blog WeFree

 street_university_per_wefree_san_patrignano
27 Agosto 2015

Mi chiamo Koko e sono nato a Berlino,
mia madre è turca
e lo anche mio padre.
Cammino per strada
e mi lascio scaldare dal respiro della terra,
ma a volte non capisco le cose
Mi chiamo Koko e ho troppa voglia di amare,
ma qui tedesco è tedesco
e turco è troppo spesso diverso.
Ma perché non si può semplicemente amare?
Il mio quartiere è una coloratissima festa
di veli e di ragazzi di strada.
Un matrimonio di kebab e vestiti stesi in terrazzo,
ma Berlino profuma degli odori di tutti i popoli

street_university_per_wefree_san_patrignano2
27 Agosto 2015

Mi chiamo Koko e sono nato a Berlino,
mia madre è turca
e lo anche mio padre.
Cammino per strada
e mi lascio scaldare dal respiro della terra,
ma a volte non capisco le cose
Mi chiamo Koko e ho troppa voglia di amare,
ma qui tedesco è tedesco
e turco è troppo spesso diverso.
Ma perché non si può semplicemente amare?
Il mio quartiere è una coloratissima festa
di veli e di ragazzi di strada.
Un matrimonio di kebab e vestiti stesi in terrazzo,
ma Berlino profuma degli odori di tutti i popoli

carmine_amato_per_wefree_e_san_patrignano
26 Agosto 2015
Cosa lo ha spinto a cambiare vita? ‘L’amore per Napoli e la sua gente’

E’ possibile, secondo voi, nascere e crescere nei difficili quartieri di Napoli, dove i ragazzi maturano grazie alle cure e alle regole della strada e diventare negli anni uno stimato e conosciuto educatore? E’ possibile reagire all’impatto di una realtà tanto cruda, dove ingiustizia e degrado sono chiamati ‘normalità’, cercando dentro se stessi l’amore per gli altri e facendo della ricerca delle opportunità la propria vocazione?

La storia di Carmine Amato ci dice di si.

 one_day_for_wefree_and_san_patrignano
24 Agosto 2015

Alice è una ragazza di 28 anni, che coglie al volo le occasioni. Ama la kick-boxing e il suo è un amore talmente forte che, nel tempo, si è resa conto che non poteva tenerselo tutto per se. E, così, inizia a insegnare. Inizia a condividere questa passione con chi si sentiva di non avere nessun talento. Nessuno stimolo. La sua missione è quella di trasmettere valori positivi, come l’idea di migliorare se stessi.
Alice è una ragazza di 28 anni, che coglie al volo le occasioni. Come quello di far parte del gruppo Trasformers, anche quest’anno con noi al WeFreeDays.

24 Agosto 2015

Sono necessarie soltanto un paio di cuffie per distanziarmi
dai problemi della vita, scelgo un tema musicale, alzo il volume
e lo sintonizzo con il mio stato d’animo.
Quando la rabbia incombe ad avere la meglio
è un eco di chitarre distorte
accompagnate da rulli di batteria.
Se mi capita di essere triste o pensierosa cerco risposte tra
le note di pianoforti e le parole dei miei cantautori preferiti,
spesso e volentieri riescono a chiarirmi alcuni dubbi.
Mi è capitato anche di provare sentimenti o sensazioni

Live twitting

Facebook