fbpx

COS’E’ IMPORTANTE RICORDARE?

SI PARTE: La tanto desiderata, attesa e pianificata gita scolastica Si programma tutto nei minimi dettagli: chi sarà il tuo compagno di viaggio, con chi dividerai la stanza d’albergo, le notti in bianco a ridere con i tuoi amici di sempre. Amici per sempre! Tutto questo ha da sempre hanno caratterizzato queste escursioni fuori porta.
Ma ora il limite si è spostato ed il gioco si è fatto pericoloso.
Gita scolastica che, da momento di aggregazione e sviluppo di relazioni e conoscenze, troppo spesso si trasforma in trasgressione di gruppo. Annullamento di coscienza.

Viene da chiedersi perchè? Cosa sta succedendo? perchè quando apriamo i giornali mica troviamo le foto di tossici, delinquenti o altro. Troviamo le foto di bravi ragazzi, ragazzi normali, bravi a scuola, sportivi. Ragazzi che si fanno i selfie e comunicano sui social. Ragazzi come milioni al mondo. Ragazzi che comunque scelgono. E a volte può bastare anche solo una scelta a trasformare una serata che doveva rimanere impressa nella memoria in una tragedia.
Dobbiamo fermarci, riflettere, dobbiamo far si che questi episodi non vengano sottovalutati, dimenticati. Che diventino, invece, dei riflettori, una risorsa per gli altri. La vita di ognuno di noi è disseminata di scelte, scelte che ci formano, scelte che hanno sempre delle conseguenze, scelte che a volte costano caro. Ognuno dovrebbe sentire il dovere morale di offrire a tutti quei giovani, che prima o poi si ritroveranno davanti a quei bivi, i mezzi e la conoscenza affinché sappiano fare la scelta giusta.

Annientarsi, sballarsi o ubriacarsi non ha nulla a che vedere con il diventare grandi. Non è così divertente.
Sballo, sostanze, trasgressione sono esperienze fine a se stesse che neanche entreranno a far parte dei ricordi.
E per quanto riguarda noi, noi che siamo giovani, guardiamoci intorno, guardiamoci tra noi. In discoteca o tra i banchi di scuola, in piazzetta, al bar o in sala giochi. Basta giudizi, diamoci una mano!