La mia favol@cida!

La mia favol@cida! Melita per wefree

Me la porto dietro da una vita , ma è solo adesso, grazie a questa incredibile esperienza fatta con WeFree e grazie al percorso fatto a Sanpa, che ho capito quanto è preziosa.
Perché dentro questa favola c’è di tutto: il bello e il brutto, cause perse, persone ritrovate, bambini sconosciuti che si son riconosciuti, contenitori svuotati e poi nuovamente riempiti, pagine nere d’inchiostro per non dimenticare, altre bianche per scrivere nuovi pensieri.
Ecco! Questa è la mia favol@cida!

Ora l’arrotolo dentro una bottiglia e le faccio fare un bel volo in mare. Così, quando sarà il momento, forse sarai proprio tu a leggerne il messaggio. Perché i messaggi sono così… vengono letti e compresi nel tempo, col tempo, quando è il momento!
Ringrazio tutti, ma proprio tutti! Tutte le persone che in questi anni mi hanno aiutato a capire, tutte quelle che hanno capito ma anche quelle che capiranno in seguito.
Dal trentino alla Sicilia, dal più sperduto paese di montagna al mare sconfinato, passando per la capitale.
E’ stato un viaggio importante, che ognuno di noi prima o poi si trova a fare. Un viaggio che alla fine ti porta davanti a te stesso, per non andare via mai più. Grazie a tutti!

To be continued….. Melita