La Fondazione Banca del Monte Lombardia insieme a San Patrignano per la prevenzione

Lo specchio e Riflessi - Spettacoli WeFree

Grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lombardia, molti studenti delle scuole secondarie di I° e II° grado di Monza, potranno usufruire delle iniziative di prevenzione targate WeFree, il progetto di prevenzione ideato e realizzato dalla comunità di San Patrignano per promuovere stili di vita sani e positivi.

Appuntamento domani mercoledì 15 marzo 2017al Cinema Capitol (Via Alessandro Pennati, 10 inizio ore 10.00) con lo spettacolo ‘Lo Specchio (frammenti di una favol@cida)’. Mentre dalle 14.30 alle 16.30 le attività si sposteranno c/o l’Istituto Comprensivo Preziosissimo Sangue con il workshop interattivo ‘Riflessi’.

Protagonista de “Lo Specchio” è Elisabeth, una ragazza di 26 anni che, giunta al termine del suo percorso in comunità, ha scelto di continuare a collaborare con San Patrignano mettendo a disposizione la sua esperienza, raccontando da un palco la sua storia di andata e ritorno dalla tossicodipendenza e il faticoso cammino di rinascita avvenuto in comunità. Accompagnata da racconti, immagini e monologhi teatrali, Elisabeth è condotta sul palco dal regista e attore Pascal La Delfa, che detta i tempi del racconto, guidando lo spettatore nella narrazione, con l’obiettivo di veicolare tra i giovani un forte messaggio di prevenzione: ognuno di noi è prezioso ed unico, non permettere che la droga ti porti via il futuro.

Il workshop “Riflessi - Noi, gli altri e lo specchio” è invece un momento dove confrontarsi con se stessi guardandosi allo specchio per riflettere sul rapporto con gli altri. Il workshop, realizzato in collaborazione con la Drop Company di Milano, è condotto dalla formatrice Monica Gocilli unitamente a due sue collaboratori e ad alcuni ragazzi dei San Patrignano coinvolti nel progetto WeFree. Accettarsi e conoscersi, mostrarsi senza maschere e senza la paura del giudizio degli altri non è mai semplice. Questo workshop vuole offrire ai giovani e giovanissimi spunti di riflessioni sull’importanza di essere se stessi e fornirgli alternative positive agli stili di vita a rischio.

L’Istituto d’Istruzione Superiore Mosè Bianchi e L’istituto Comprensico Preziosissimo Sangue di Monza, l’IIS Meroni e l’Istituto Europa Unita di Lissone, sono le scuole coinvolte nella giornata di domani. Altre iniziative WeFree verranno proposte ad altri Istituti della Provincia di Monza, Milano e Pavia tra aprile e maggio 2017

Il progetto WeFree ogni anno incontra oltre 50mila studenti di tutta Italia. Per informazioni su tutte le iniziative rivolte alle scuole è possibile visitare il sito www.wefree.it.