Ragazzi Permale

I nostri spettacoli

Ragazzi Permale Viviamo in una società in cui le sostanze stupefacenti sono spesso vissute e percepite non come pericolose o dannose, ma come semplici beni di consumo. A metà strada tra inchiesta, rappresentazione teatrale, talk show e programma televisivo, Ragazzi Permale è proprio di questo che si occupa. Di comportamenti a rischio e delle mille sfaccettature legate al disagio giovanile ed al consumo di droghe. E lo fa attraverso il racconto di storie vere.

Ragazzi PermaleRagazzi che parlano ad altri ragazzi, canzoni e parole, spettacolo e talk show, una ricetta semplice per parlare assieme di droga da una prospettiva diversa e insolita: quella di chi il problema l'ha conosciuto vivendolo in prima persona. Dunque non professori, grilli parlanti o maestri di vita ma solo voci e parole per raccontare delle storie di vita.

Protagonisti sono giovani tra i 18 e i 25 anni, provenienti dalla comunità di San Patrignano, che hanno vissuto e superato il problema della tossicodipendenza e che possono offrire ai loro coetanei una testimonianza delle motivazioni che li hanno spinti ad assumere sostanze e delle difficoltà di reinserirsi, una volta recuperati, nella società.

 

Francesco Apolloni

apoScrittore, regista e attore, Francesco Apolloni si è sempre distinto nel panorama artistico italiano (e non solo), per la sua estrema versatilità. Diplomato all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, comincia a tessere la sua carriera sin da giovanissimo. Assistente alla regia con Gianni Amelio ne ‘Il ladro di bambini’ (1992) e con Franco Grimaldi in ‘Una vita in gioco’, è stato Direttore Artistico del Laboratorio Teatrale ‘Cyber Days’ per la STET, consulente per il “Progetto Giovani” della Telecom Italia.

Nel ’97 pubblica il suo primo romanzo ‘Passo e chiudo’ con la Minimum Fax, il racconto ‘La Signora Fernanda” viene pubblicato da La Repubblica e Donelli Editore pubblica ‘Fate come noi’. Da queste due ultime pubblicazioni nascono la sua opera prima ‘La verità vi prego sull’amore’ nel 2000, seguito nel 2002 da ‘Fate come noi’, entrambi alla ribalta della cinematografia internazionale con riconoscimenti quali Premio Fellini come Miglior Regista per il primo e il Globo D’oro stampa estera per il secondo.

Ha tenuto stage di scrittura creativa a Berlino presso l’Istituto di Cultura Italiana, seminari per attori alla Scuola di Cinema di Roma ed è stato docente di regia presso la NUCT. E lo abbiamo visto come coprotagonista ne ‘Ma il cielo è sempre più blu’, la Rai Fiction su Rino Gaetano che lo ha visto recitare al fianco di Claudio Santamaria, e in ‘Scusa se richiamo amore’, tratto dall’omonimo romanzo di Federico Moccia. Attualmente collabora come giornalista con ‘Il messaggero’ e ‘Il Sole 24 ore’.

 

Porta lo spettacolo a casa tua

Se volete organizzare i nostri eventi nella vostra scuola o nella vostra città, o se desiderate solo ricevere ulteriori informazioni, contattateci senza esitazioni:

Segreteria Organizzativa WeFree
tel: 0541 362111
cell: 335 1026852
fax: 0541 759799
e-mail: info@wefree.it