Alcol/ Fa più morti della droga

Alcol/ Fa più morti della droga. E l'astinenza è molto più dura. E la donna è pari all'uomo...

Fa più morti della droga e anche le crisi di astinenza sono molto più terribili, eppure l'alcolismo fino a qualche tempo non era trattato alla stregua di una malattia, ma soltanto di un vizio. A torto. Perché la dipendenza da alcol è caratterizzata dalla mancanza di controllo da parte dell'alcolista sulla sostanza che lo rende schiavo. Non solo; questa dipendenza ha dei costi sociali enormi in morti per patologie secondarie (cirrosi ed epatocarcinoma, malattie cardiovascolari, patologie cerebrali), per incidenti stradali provocati da riflessi appannati dall'alcol, per ricoveri ospedalieri, divorzi, licenziamenti. Nonostante tutto ciò, le bevande alcoliche restano una risorsa facilmente raggiungibile poiché non sono fuorilegge ed il loro prezzo è alla portata di tutti (a differenza delle droghe).

Cosa è e come uscirne - Molti cominciano come per il fumo o la droga: provando con gli amici. È questo il primo passo della strada che, se percorsa fino in fondo, porta all'alcolismo. L'euforia che si sperimenta dopo aver alzato un po' il gomito è un incentivo per le persone più deboli psicologicamente a continuare per dimenticare i problemi quotidiani. Eppure, per arrivare allo stadio finale ci vuole parecchio tempo ed i segnali che indicano l'assuefazione sono sempre molto chiari, a cominciare dal desiderio sfrenato per l'alcol e dall'incapacità di controllare le quantità di alcol ingerito, fino alla tendenza a bere già al mattino e alla crisi di astinenza vera e propria. Già a questo stadio si ha bisogno di aiuto.

ritratto di elisa

Re: Alcol/ Fa più morti della droga

Un'altra cosa subdola, per come la penso io, è che è troppo un businness. E diventano ridicole tutte le precauzioni che vengono prese dopo. Divieti, leggi, tutela per i guidatori....come per le sigarette. Fanno male ai bambini, fanno venire il cancro, però te le vendo! Non voglio fare la moralista, eh! Però ci penso e la cosa assurda è che passa tutto in secondo piano di fronte all'interesse.

ritratto di tiziano

Re: Alcol/ Fa più morti della droga

Quando mi capita di sentir minimizzare il problema dell'alcool...divento una bestia ! L'ho conosciuto da piccolo, negli occhi di mio padre, prima che arrivasse a me, senza lasciarmi più, per troppo tempo, e so quanto sia subdolo !

ritratto di stefania

Re: Alcol/ Fa più morti della droga

Ho cominciato a bere che ero una ragazzina. Bere in tante situazioni mi faceva sentire più sciolta e parte di un gruppo. E poi era semplice da recuperare, era bello da fare in compagnia. Forse per questo aspetto l'alcol spesso non viene visto come un problema. Invece lo è, con la difficoltà maggiore di dover essere affrontato ogni giorno, come succede col cibo quando si hanno problemi alimentari. Non gli si dà il giusto peso mentre provoca danni e conseguenze pesantissime, come la droga; è comunque un rifugio, anche se appare meno evidente...