............chiede la legalizzazione dell'eroina

12-06-2009, ore 10:30:25

UK: Capo del Dipartimento della salute pubblica chiede la legalizzazione dell'eroina

Il professore John Ashton, direttore del Dipartimento di salute pubblica della regione di Cumbria ritiene che le droghe pesanti dovrebbero essere legalizzate e disponibili in farmacia, aggiungendo che: "La guerra alle droghe e' stata un fallimento. Occorre un diverso approccio".

Partecipando alla conferenza sulle droghe "Tackling Drugs, Changing Lives", ha paragonato la situazione attuale inglese a quella del proibizionismo americano degli inizi del secolo scorso. "Malgrado l'illegalita', le droghe di Classe A sono ovunque disponibili".

Il professore ha chiesto un cambiamento radicale nell'affrontare il problema, affermando che dovrebbe essere considerato un reato promuovere la sostanza, non consumarla. "Cosa abbiamo fatto con l'illegalita' e' simile a quello che fece l'America con l'alcol negli anni '30. All'epoca c'era al Capone e una enorme attivita' criminale intorno. "L'alcol e la nicotina hanno un florido mercato, con pop stars e atleti che ne promuovono ovunque l'uso. Questo e' cio' che vorrei limitare. Dovrebbe essere un reato promuovere il consumo di alcol, nicotina e droghe". Inoltre chiede un controllo sulla disponibilita' delle droghe di classe A, per uso personale e per gli adulti. "Vendendo le droghe in farmacia si conoscerebbero i i nomi dei consumatori. Si eliminerebbe il mercato nero. Sono certo che si arrivera' a questo. Siamo cosi' concentrati sulla parte criminale che ignoriamo la prevenzione. Finanziamo carceri e forze straordinarie di polizia, ma e' in prigione che molti iniziano a cons umare droghe. Abbiamo cosi' ricchi signori delle droghe e interi quartieri dominati dai crimini connessi alle droghe. Controllare la disponibilita' significa togliere risorse a questi criminali e al mercato illegale".

Il commissario della polizia di Cumbria, Paul Carter, in disaccordo con il professor Ashton, ha dichiarato: "Le droghe di Classe A distruggono le persone e intere famiglie. Dobbiamo fare del nostro meglio per tenere lontane le persone dall'eroina e dalla cocaina".

Hanno partecipato alla conferenza: Addiction Dependency Solutions, la polizia di Cumbria, il Cumbria Alcohol and Drug Advisory Service, Cumbria Drug and Alcohol Action Team.

La conferenza ha segnato l'inizio della settimana nazionale contro le droghe.

Fra

ritratto di Anonimo

Re: ............chiede la legalizzazione dell'eroina

Ciao Fra
voglio dire la mia su questo argomento ke hai aperto...
Io sono il primo a dire che le droghe fanno malissimo e ti rovinano la vita ( a te ke la usi e alle persone ke ti stanno attorno e ke ti vogliono bene )...ma e vero anche ke i criminali si arricchiscono con le droghe, e fanno di tutto per guadagnarci sempre di più, tagliandole per esempio con altre sostanze che possono essere anke + dannose delle droghe stesse.
Quindi anke se starò sbagliando ma secondo me dovrebbero legalizzarle e controllarle, tanto anke se sono illegali le persone si drogano ugualmente senza troppi problemi.
Poi si toglirebbe anche molta delinquenza dalla strada, i "tossici" nn dovrebbero + andare a rubare x procurarsi la loro dose "ke gli permette di vivere".
Solo ke nn preoccupatevi ke tanto nn le legalizzeranno mai, ma nn xkè fanno male, o xkè le vogliono estirpare dal nostro pianeta, ma solo perchè ci si guadagna troppo così, quindi sono sorattutto i narcotrafficanti che sono contenti di questa situazione.

Un saluto...