Noi non siamo drogati

Dopo tantissimi articoli letti di varie storie,dopo altrettanti discorsi fatti con ragazzi e non che fanno uso di sostanze stupefacenti,anche se non e' una novita non posso che soffermarmi nel pensare sulla cosa che purtroppo e' nella testa della maggior parte di queste persone,ovvero che un drogato o tossico e' considerato tale solo quando arriva a farsi in vena..tutto il resto e' solo uno sfizio che la maggior parte di essi pensa di risolvere solo con una dose di buona volonta..
Purtroppo il risultato e' pressoche allarmante anche perche le sostanze che vengono assunte per via orale sono per la maggior parte sostanze che oltre al danno fisico influiscono molto su quello psichico lasciando danni anche molto pesanti..
"Io smetto quando voglio non sono come quelli che si fanno" e' una frase che mi lascia molto perplesso,sopratutto perche detta nella maggior parte dei casi e sempre detta con naturalezza e non oso immaginare l'impatto che puo avere in un gruppo di amici dove alcuni gia fanno uso mentre altri stanno a guardare pensando "Quasi quasi provo anch'io..."
Mi viene in mente quando il papa o la mamma ti dicevano"Non fumare!!"..e lo facevano con la sigaretta in bocca...il risultato e' stato quello che la maggior parte di tutti ha iniziato a fumare....(lo fa il papa perche io no posso...)
Oggi le droghe,specialmente gli ultimi ritrovati hanno effetti veramente devastanti sulle persone e bisognerebbe riflettere veramente a fondo su quasta cosa, pensare di non essere un tossico perche non ci si buca ti fa rendere ancora piu schiavo da esse...

Fra