BackUp@Trento, 03/12/2019

Il Progetto TIN, reso possibile grazie al contributo del Comune di Trento
presenta

Il format teatrale di prevenzione “WeFree”, ideato e realizzato dalla Comunità di San Patrignano

MARTEDI’ 3 DICEMBRE ORE 10.00
TEATRO SANTA CHIARA
VIA SANTA CROCE, 67
TRENTO

BackUp è uno dei format teatrali targati WeFree e ha come obiettivo quello di fornire spunti di riflessione sul tema dipendenze, tracciando un percorso narrativo coinvolgente.

BackUp è infatti un continuo racconto-confronto in cui la storia di Elisa, ragazza che ha svolto il suo percorso di recupero a San Patrignano, si fonde con informazioni scientifiche relative all’uso di sostanze, sollecitando nel pubblico un coinvolgimento attivo, dove l’immedesimazione diventa strumento utile per porsi delle domande sulle scelte che ognuno, anche da adolescente, ogni giorno compie e che spesso tracciano la strada che si percorrerà.

Legami familiari, relazioni con i propri pari, fragilità, punti di forza, sogni e paure vengono approfonditi e scanditi da momenti letterari e artistici, creando un’atmosfera in cui la realtà diventa leggibile da diverse prospettive.

Dedicato a giovani e giovanissimi, BackUp trova infatti riscontro anche nel mondo adulto, tra genitori, docenti e addetti ai lavori che hanno occasione di guardare il giovane, figlio o studente che sia, da una prospettiva spesso sconosciuta, quella di chi a volte incapace di esprimere i propri sentimenti, chiude la porta della stanza o tiene la testa bassa sul banco di scuola.

Chiunque crescendo incamera valori più o meno solidi. A volte può succedere che vengano dimenticati  o messi in disparte, ma occasione di quei momenti difficili che ognuno incontra nella vita, tutti possiamo essere in grado di richiamarli alla memoria e fare le scelte giuste. Magari salvandoci.

Elisa ha 25 anni ed è originaria di Genova, ha terminato il suo percorso in comunità nel 2019 e si è reinserita in Piemonte dove si è trasferita la sua famiglia, in attesa di prepararsi al meglio per entrare all’Accademia di Brera e realizzare così il suo sogno di sempre, quello che aveva offuscato ma che con le sue stesse forze è riuscita ha ritrovare. Per il 2019/201 collaborerà con la Comunità di San Patrignano girando l’Italia con il progetto WeFree, incontrando migliaia di giovani delle Scuole Media Superiori di II grado, mettendo a disposizione la sua esperienza di andata e ritorno dalla dipendere. Perché cambiare è possibile, basta volerlo e avere il coraggio di chiedere aiuto.

Il Progetto TIN (Trento Independence Net) è realizzato da Archè, Amici di San Patrignano di Trento e Associazione Edu.C@are e vede come partner istituzionali l’Istituto Comprensivo Trento 6 ‘A. Manzoni’, il Liceo ‘A Rosmini’ di Trento, l’Università Popolare Trentina ‘Scuola delle professioni per il terziario’ e il Comando provinciale dei Carabinieri di Trento.

 

Per iscrizioni

 

Per maggiori informazioni
Coordinamento e segreteria organizzativa Progetto Wefree
Patrizia Russi prussi@sanpatrignano.org
0541/362111
www.wefree.it