WeFree Day 2009

Una giornata di incontri, di conoscenza, di prevenzione.
Di divertimenti, di spettacoli, di nuove esperienze e di nuove amicizie.
Ecco come erano organizzate le cose il 10 ottobre 2009:

programma10:00 - Spettacolo teatrale Ragazzi Permale.
Conduce Francesco Apolloni. (Auditorium)

10:00 - Spettacolo teatrale Fughe da Fermi.
Conduce Pascal Ladelfa (Teatro)

10.00 - Welcome Address, Andrea Muccioli (Spazio Forum)

10.15 - Forum - Responsabilità condivisa: insieme contro la cocaina (Spazio Forum)
L’organizzazione Responsabilidad Compartida, promossa dal vicepresidente colombiano Francisco Santos Calderon, ha l’obiettivo di informare e sensibilizzare la società internazionale sui danni provocati dalle coltivazioni di coca: dalla deforestazione selvaggia in ampie zone dell’Amazzonia all’inquinamento prodotto dalle sostanze chimiche utilizzate nel processo di raffinazione, per arrivare ai gravi problemi sociali collegati alla produzione e consumo dello stupefacente.
Interviene:
Francisco Santos Calderon, vicepresidente Repubblica della Colombia

11.00 - Forum - Dal Prodotto Interno Lordo alla Felicità Interna Netta (Spazio Forum)
“Il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza e compassione, né la salute delle nostre famiglie né la qualità dell’educazione dei nostri figli. In breve, misura tutto eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta”.
Questa frase, pronunciata nel 1968 da Robert Kennedy, mette in luce le contraddizioni di un approccio che ancora oggi, a quarant’anni di distanza, antepone un calcolo strettamente economico al bene e alla felicità delle persone. Quali sono i parametri che indicano il vero benessere di una nazione ed sufficiente fare la somma di beni e servizi prodotti e venduti in un Paese per ottenere la misura della qualità della vita dei suoi abitanti? Dell’argomento, discutono autorevoli esponenti delle Istituzioni e della società civile.
Moderatore:
Carmen Lasorella, direttore San Marino RTV

Relatori intervenuti
- Jacques Attali,
economista, Presidente della Planet Finance, che finanzia, consiglia e forma 10mila società di micro-finanza. E’ stato, inoltre, presidente della “Commissione per la liberazione della crescita”, nominata
dal Presidente della Repubblica francese,
Nicolas Sarkozy, nel giugno 2007.

- Scott Forbes
Studente. Fa parte di Global Changemakers, organizzazione internazionale che riunisce giovani di tutto il mondo attivi in campo sociale e imprenditoriale. E’ stato scelto per partecipare al World Economic Forum (2009) e al G20 in rappresentanza dei giovani del Regno Unito.

- Maurizio Sacconi
Ministro di Lavoro, Salute e Politiche Sociali. Docente di Economia del lavoro alla facoltà di Economia di ‘Tor Vergata’ di Roma, è stato deputato per quattro legislature, dal 79 al 94. Già Sottosegretario ai Ministeri del Tesoro, della Funzione Pubblica e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

13:30 - Pranzo

15:00 - Forumio - Dj Fargetta incontra gli studenti (Teatro)
Conduce Tamara Taylor, dj

16:00 - Forumio - Clarence Seedorf incontra gli studenti (Teatro)
Conduce Marino Bartoletti, giornalista sportivo

18:30 - Spettacolo finale Yes, WeFree!, con la partecipazione dei ragazzi degli spettacoli WeFree, dei Sanpa Singers e delle Experience presenti all’evento (Auditorium)

Durante la giornata sarà possibile conoscere e visitare gli spazi curati dalle organizzazioni nazionali e internazionali presenti alla manifestazione:

- Los Grafiteros de Soacha (Colombia)
- Shared Responsibility (Colombia)
- Drumming Programs for At-Risk Children (USA)
- Mow & Grow (Regno Unito)
- Jump Start Move (Regno Unito)
- GoodGoods (Italia - Tailandia)
- Associazione I Mozartini (Italia)
- Discoteca Zero Gradi (Italia) e A.I.B.E.S. (Italia)
- Mostra internazionale sulla comunicazione sociale e prevenzione al disagio IULM (Italia)
- Piazza dei Mestieri (Italia)
- Amico Charly Officina dei Giovani (Italia)
- Cafénoir (Italia)
- Mondosole (Italia)

mappa

Photogallery

WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009WeFree Day 2009